007: Quantum of sola(ce)

Forse il peggior film con come protagonista l’agente segreto britannico.

Probabilmente il regista ha pensato che ubriacando lo spettatore con un montaggio confuso e veloce come un videoclip in fastforward, lo stesso spettatore non avrebbe notato la totale assenza di trama nel film.

E poi scusate tanto.. da quando in qua il lungolago di Bellagio ha uno svincolo per le cave di Carrara? E come mai Siena è finita al posto di Lecco? Meglio non chiedercelo e stupirci se gli americani sono ignoranti in geografia.

Bond è interpretato, si fa per dire, da un rigidissimo e totalmente inespressivo Daniel Craig (il peggior Bond di sempre, non riesco a capire perché abbiano scelto un attore del genere.. una stampella con lo smoking sarebbe stato meglio). Le due bond girl erano pure peggio (anche se la rossa era decisamente molto carina), Giancarlo Giannini una spanna sopra gli altri, infatti levano subito di torno il suo personaggio..

Niente da dire sulla trama perchè non c’era, Bond atipico senza gadget a parte il cellulare che faceva praticamente tutto (compresi i primi piani a 50 metri :p) e una belissima demo di una installazione di Microsoft Surface nel quartier generale dell’MI-6.

Purtroppo tutto lascia presagire ad un seguito, che sicuramente non vedrò al cinema manco gratis.

Voto 2 e ridatemi i soldi.