Orgonate….

… che non è una località brianzola.

Purtroppo alcune persone non usano il cervello, e danno credito a teorie balzane con fervore quasi religioso (senza voler far torto alle religioni). Costoro credono all’esistenza dell’Orgone, una forma di energia blu che pervade il mondo, e in un delirio di onnipotenza sono convinti che l’uomo debba “riequilibrare” questa energia, come se la Terra non fosse perfettamente in grado (se mai questa energia esistesse) di farlo da sè.

Per carità, se per riequilibrarla basterebbe appendere le campane a vento in casa o orientare i letti verso sud, come nel feng shui non ci sarebbe niente di male. Se bastasse costruire le case tenendo conto dei “nodi geopatogeni” (che sarebbero nei posti dove si accoccolano i gatti, pensa che scemi, i gatti!) non ci sarebbe niente di male.

Ma per riequilibrare l’orgone, secondo questa gente, bisogna inquinare depositando rifiuti. Già. Bravi.

Incapsulare limatura di ferro, rottami metallici e pezzi di rame in resina epossidica, facendo sporgere il rame dalla medesima e abbandonarli in giro (una pratica detta Gifting), secondo questa gente, dovrebbe riequilibrare qualcosa… Ma in realtà inquina, e anche tanto. Casualmente tutti i materiali citati, insieme o separatamente, fanno parte dei rifiuti speciali.. Chissà come mai eh?

Comunque, trovate ulteriori dettagli nel blog di Orsovolante, corredati anche da foto di questi oggetti. Se ne trovate uno, recuperatelo e portatelo alla piattaforma ecologica dove verrà smaltito in modo opportuno.