Microsoft security essentials

mse[1]

Ovvero l’antivirus gratuito di casa  Microsoft.

Non è il primo tentativo del colosso di Redmond di infilare un antivirus nei propri programmi: già ai tempi del DOS ci tentarono, acquistando la licenza dell’allora neonato Norton AntiVirus e brandizzandola MS e incorporandolo nell’installazione di MS-DOS 6.22.

All’epoca la cosa non fu quasi nemmeno notata, dato che senza la diffusione capillare della Rete che c’è oggi, i virus erano piuttosto rari e quindi alla fine l’antivirus incorporato col DOS non l’usava quasi nessuno.

Ora, dopo aver tentato con LiveOneCare di vendere servizi antivirus, antispyware ed antispam ed avendo fatto sostanzialmente fiasco, Microsoft ci riprova con un prodotto gratuito. Tanto Windows Defender (acquistato pari pari da una piccola società) te lo infilano dentro Vista, che tu lo voglia usare o no: mancava solo l’antivirus, e così è nato Security Essentials. Apparentemente Microsoft credo molto in questo prodotto, come pare dimostrare il grande spazio che gli dedicano sul sito.

Da qualche giorno sostituisce Avira Antivir sul mio PC, e devo dire che mi sembra un buon prodotto. Appena installato ha fatto un pò lo schizzinoso individuando cookie vari come potenziali minacce, ma un paio di click alle impostazioni hanno evitato questo fastidio.
Non che Antivir fosse da meno: ogni giorno mi ricordava che esiste la versione a pagamento con un noiosissimo ed enorme popup..

Venendo al programma, devo dire che ha avuto un impatto minimo sulle prestaizoni del PC, e stando ai dati delle varie società di auditing sugli antivirus, si comporta piuttosto bene, classificandosi tra i migliori prodotti gratuiti. Se vogliamo trovargli un difetto, e onestamente dà un pò noia, è la scansione automatica dei file scaricati. Firefox tende a prenderla piuttosto male e talvolta si chiude malamente mentre Security Essentials effettua la scansione dei file. Per il resto, non ci si accorge nemmeno d’averlo installato: se ne sta lì con una discreta iconcina verde nella mia affollatissima system tray….

traybar

In definitiva mi sembra un buon prodotto.. Soprattutto se pensiamo che la maggior causa di diffusione di virus sono utilizzatori disattenti o con scarsa conoscenza di quel che fanno: i classici che ti telefonano dicendo che “il computer dà un errore” e quando gli chiedi “che errore?” ti dicono “boh, ho spento senza leggere”, o quelli che installano ogni cavolata che trovano nei banner.

Direi voto 7 ampiamente meritato.

2 thoughts on “Microsoft security essentials

  1. mousse says:

    Io usavo Avast! prima di passare ad Avira ma con gli ultimi aggiornamenti (parlo di del mese di marzo) mi aveva rallentato il computer in maniera decisamente fastidiosa. Poi non so se le cose sono migliorate dato che l’ho levato 😀

  2. Daniele Alessandri says:

    Lo proverò, anche soltanto per curiosità. Io onestamente mi trovo benissimo con Avast! (che per altro è gratuito per usi non commerciali, senza banner alla Avira) e secondo test vari di terze parti sembra essere mediamente ottimo. Su Windows 7 RC però non ho nemmeno messo l’av (e sono mesi ormai che lo uso), quindi magari lo proverò lì in attesa che scada la RC.

Comments are closed.