E la marmotta che confeziona la cioccolata?

Io apro raramente Facebook. Ogni volta che lo faccio mi rendo conto del perchè:

Vabbè che è Natale e si fanno i regali ma… Si tratta ovviamente di una pagina la cui correttezza è da mettere almeno in dubbio. Non aderite a questi gruppi, si tratta solo di specchietti per le allodole che servono a raccogliere indirizzi e a mandare spam. O peggio.

Fa infatti capo a webmigliore.com (whois) sito registrato a nome del signor Giacomo Grieco*.  La pagina altro non è che un’accozzaglia di banner legati a vari servizi, con alcuni simpatici trucchetti per invogliare le persone a cliccare sui banner medesimi, tipo: clicca sui banner per mandare soldi ai bambini del terzo mondo. Non so perchè, ma la cosa mi puzza di fregatura. E mi invoglia a chiudere il browser.

Non entro nel merito dei vari banner “guadagna un sacco di soldi navigando su internet”, che molto probabilmente fanno scaricare simpatici programmini stracolmi di spyware. Segnalo oltretutto un FALSO banner di Google AdWords.

* Ricordo che le informazioni di registrazione dei siti sono pubbliche e semplicemente reperibili utilizzando uno strumento chiamato whois.