Castle, detective tra le righe

Arrivo forse un pò tardi per parlare di questo telefilm, in italiano “Castle, detective tra le righe”, ma ho avuto altri argomenti di cui occuparmi su questo blog.

Il telefilm parla di uno scrittore di gialli (che ricorda un pò come stile il Tony Stark dei film di Iron-Man) che collabora con una detective della polizia di New York. O meglio, costringe la poliziotta ad accettare la sua collaborazione, intortandosi il sindaco suo amico.

Richard Castle infatti è uno scrittore molto famoso con amici un pò dappertutto (e una faccia di tolla assolutamente eccessiva) quindi un pò tutti vogliono farselo amico. Polizia compresa. Ma non voglio raccontare altro della trama… Quello che è particolare del telefilm è che tra gli “amici del poker” di Castle ci sono altri famosi scrittori di gialli che interpretano loro stessi! La serie è coprodotta da Stephen J. Cannell, che appare come cameo nel ruolo di se stesso, ma abbiamo anche visto Michael Connelly nella prima puntata della seconda serie (in Italia).

Interessante anche dire che il romanzo a cui Castle sta lavorando nel telefilm è stato effettivamente pubblicato da un team di ghost writers dell’ABC, il network produttore del telefilm.

Che altro dire… beh che è molto carino come telefilm, e lo consiglio.