Google Font Directory

Ho scoperto, grazie a questo articolo su WebdesignTuts+, una autentica manna per i webdesigner!

Chi si occupa di web design sa bene che per molte cose occorre dipendere dal client, ovvero dal browser e dal computer che visualizza la pagina. Una di queste cose è il pane di ogni art director o progettista grafico, ovvero i font, che devono essere installati sul computer di chi visualizza il sito (si, ci sono diversi sistemi di incorporarli nella pagina, ma ognuno usa uno standard a se).

Ci sono diversi modi per rendere nella pagina web i font che si vogliono, ed il più comune è quello di fare una immagine della scritta desiderata nel font che si vuole. L’inconveniente di questo metodo è che la scritta è “statica”, a meno di usare complicati script lato server che generino l’immagine direttamente dal codice della pagina.
Un altro sistema è usare sIFR, ovvero una mini-animazione flash generata “al volo”, ma anche questo è decisamente scomodo, oppure ulteriori sistemi che però richiedono una registrazione o un pagamento (per acquistare la licenza d’uso del carattere).

Ma grazie a quell’articolo scopro quello che potrebbe rappresentare una rivoluzione: Google font Directory.

Il servizio consente di scegliere un font da una (purtroppo ridotta) lista e di incorporarlo nella propria pagina web semplicemente modificando il foglio stile CSS della pagina. Per chi non mastica l’html, semplicemente con un paio di righe di codice (come potete vedere nell’intestazione della pagina).
E’ anche possibile modificare la lista del fornitore da cui scegliere il carattere grazie a uno dei partner dell’iniziativa, come potete leggere qui.
Ma non è finita qui, infatti il carattere è personalizzabile sempre tramite tag CSS (per esempio, ecco la pagina di personalizzazione del font della testata, Raleway).

Google Font Directory è per i designer, ed altro non è che il risultato dell’uso delle API (Advanced Programming Interface) che prendono il nome di

Si tratta del “motore” che permette l’effettivo inserimento del font nella pagina.

E visto che parliamo di font, continuiamo a farlo: sempre da webdesignTuts+, un nutrito elenco di font gratuiti liberamente scaricabili ed utilizzabili.